L'ULTIMO RECITAL

L'ultimo recital

L'ultimo recital è un viaggio nel tempo raccontato da Marco Zadra attraverso i ricordi di una famiglia "speciale": il papà Fausto, nato in Argentina, e la mamma Marie Louise Bastyns nata in Belgio, due grandi pianisti che hanno dato una testimonianza forte e tangibile del loro talento e della loro umanità. Il viaggio parte dal 1923, anno in cui il nonno paterno Alcide emigrava in Argentina e si conclude nel 2001, anno della scomparsa di Fausto a Roma sul palco del Teatro Ghione mentre suonava un notturno di Chopin. É una storia di migrazione, di aneddoti curiosi, talvolta poetici, talvolta esilaranti, che raccontano il rapporto di Marco con i suoi meravigliosi genitori. Il tema centrale della morte viene affrontato con garbo e leggerezza fino all'epilogo del 17 Maggio del 2001, quello dell'ultimo recital, cui segue un finale a sorpresa pieno di poesia ed umanità, che parla di un uomo capace di essere un meraviglioso artista e padre allo stesso tempo, pronto a lasciare un testamento di amore a quelli che verranno dopo di lui. É uno spettacolo che, tra un sorriso e tanta dolcezza, commuove tutti.


Metodi di pagamento accettati:

Carte di credito
Come previsto dal D.L. n 105 del 23 luglio 2021, dal 6 agosto al 31 dicembre 2021, l'accesso agli esercizi di spettacolo, per i maggiori dei 12 anni, è consentito esclusivamente con una delle certificazioni verdi Covid-19
TEATRO SETTE

  DISPONIBILE    DISPONIBILITÀ SCARSA    ESAURITO