LA RAGAZZA CARLA

LA RAGAZZA CARLA

Un testo potente, scritto “ieri”, ma estremamente capace di parlare di “oggi”: Elio Pagliarani e la sua “Ragazza Carla”, è quella Milano che si alza presto, che fa fatica, che sogna di farcela sapendo che la vita è dura. E’ così che incontriamo “Carla Dondi fu Ambrogio di anni diciassette primo impiego stenodattilo all’ombra del Duomo” ... Attraverso Carla si legge la città e si capiscono le nostre scelte: se quello che incontriamo sia emancipazione o alienazione, se ci troviamo o se ci perdiamo. Sul palcoscenico l’attrice Carla Chiarelli.


Metodi di pagamento accettati:

Carte di credito

Nessuna programmazione disponibile!