ROSELLA

ROSELLA

Dalla provincia alla città e ritorno, è la storia di una giovane donna partita dalla Basilicata negli anni Sessanta e approdata nella Milano del Boom economico. Seguiamo Rosella con la sua voglia di crescere, tra rimpianti e nostalgie, dentro un riscatto che è anche di genere, se è vero che qui si lambiscono tematiche legate all’emancipazione femminile. Rosella, i suoi sogni fra libri e amori. Rosella fragile e risoluta fra grattacieli e scale mobili, indipendente e smarrita in quella nebbia lattiginosa che si sarebbe potuta tagliare con il coltello. È inevitabile il dualismo tra periferia e città in un meridionale al Nord. Occorre orientarsi: la città è luogo di libertà ma anche dedalo d’intrighi, groviglio di solitudini e alienazione.


Metodi di pagamento accettati:

Carte di credito
TEATROBASILICA

  DISPONIBILE    DISPONIBILITÀ SCARSA    ESAURITO