ESTERNO NOTTE - PARTE 1

ESTERNO NOTTE - PARTE 1

Una serie interamente dedicata al rapimento e all'assassinio di Aldo Moro.
1978. L'Italia e' dilaniata da una guerra civile. Da una parte le Brigate Rosse e dall'altra lo Stato. Violenza di piazza, rapimenti, gambizzazioni, scontri a fuoco, attentati. Sta per insediarsi, per la prima volta in un paese occidentale, un governo sostenuto dal PCI, in un'epocale alleanza con lo storico baluardo conservatore della nazione, la DC. Aldo Moro, il Presidente della DC, e' il principale fautore di questo accordo, che segna un passo decisivo nel reciproco riconoscimento tra i due partiti piu' importanti d'Italia. Il 16 marzo 1978, proprio nel giorno dell'insediamento del governo che con la sua abilita'  politica e' riuscito a costruire, Aldo Moro viene rapito sulla strada che lo porta in Parlamento con un agguato che ne annienta l'intera scorta. E' un attacco diretto al cuore dello Stato. La sua prigionia durera'  55 giorni, scanditi dalle lettere di Moro e dai comunicati dei brigatisti: giorni di speranza, paura, trattative, fallimenti, al termine dei quali il suo cadavere verra' abbandonato in un'automobile nel pieno centro di Roma, esattamente a meta' strada tra la sede della DC e quella del PCI.


Metodi di pagamento accettati:

Carte di credito