L’INFINITÀ DEI MONDI: SUONI E RACCONTI A PARTIRE DA PHILIP GLASS

L’infinità dei mondi: suoni e racconti a partire da Philip Glass

P. Glass: dalla Suite The Hours The Poet Act, Morning Passages; Étude No. 2; F. Chopin: Sonata per pianoforte n. 2 op. 35; D. Chaillou: da Légendes, Les Mains Nues, Empreintes. Hommage à Beethoven Mirage «Musica, musica… »; V. Mokranjac: da 7 Etudes, n.. 2 Andante; Theme et variations; Alessandro Conti, pianoforte.


Metodi di pagamento accettati:

Carte di credito
Come previsto dal D.L. n 105 del 23 luglio 2021, dal 6 agosto al 31 dicembre 2021, l'accesso agli esercizi di spettacolo, per i maggiori dei 12 anni, è consentito esclusivamente con una delle certificazioni verdi Covid-19
Accademia di Danimarca

  DISPONIBILE    DISPONIBILITÀ SCARSA    ESAURITO