IL CANE

Il cane

Autore: François Kahn da Franz Kafka, collaborazione letteraria Giovanni Battista Storti
Produzione: Teatro da Camera -Teatro Alkaest
Regia: François Kahn
Con: François Kahn
Nel 1922 Franz Kafka scrisse un racconto «Le indagini di un cane». Aveva trentanove anni. Si stava godendo un momento di remissione dalla tubercolosi, la malattia che lo avrebbe ucciso due anni dopo. Scrisse questo testo, cosa rara per lui, in prima persona, come se fosse lui stesso il vecchio cane, il ricercatore scientifico e talmudico che ricorda e commenta episodi della propria vita. Nella società canina che descrive, gli umani, letteralmente invisibili e muti, si manifestano tuttavia, per una sorta di umorismo cinico, nell’inspiegabile vuoto che circonda i cani musicanti e i cani aerei, i rituali alimentari e la musica.


Metodi di pagamento accettati:

Carte di credito

Nessuna programmazione disponibile!